Cane che trema e trema: cause e trattamenti

Molte cose possono far rabbrividire o tremare un cane. Quali sono i fattori più comuni che fanno sì che un cane rabbrividisca o beva? Il trattamento è necessario? E anche quando dovreste parlare con il vostro veterinario?

Quando consultare un veterinario?

I cani bevono e rabbrividiscono per tutte le ragioni: eccitazione, dolore, invecchiamento, persino nausea.

Rabbrividire e tremare può essere un segno di qualcosa di serio – come un avvelenamento, una malattia renale o una ferita. Quindi, se il tuo cane inizia immediatamente a tremare o a tremare, è fondamentale ricordare vari altri segni e sintomi come diarrea, vomito o zoppia. Quindi parlate con il vostro veterinario oggi stesso.

Brividi e tremori canini: cause comuni e trattamenti

Alcune delle cause più comuni di tremori, brividi, scosse o tremori nei cani sono

Cimurro. Causato da un’infezione, il cimurro canino si presenta di solito nei cuccioli e negli adolescenti che non sono stati completamente immunizzati. È una causa comune di tremori nei cani da compagnia. Altri segni di cimurro includono secrezione oculare e nasale, febbre, tosse e altri segni.

Il trattamento per il cimurro di solito comporta una cura incoraggiante mentre il sistema immunitario del tuo cane affronta il virus. Il trattamento può anche includere antibiotici, dilatatori delle vie aeree, terapia fisica e liquidi per aiutare a gestire la disidratazione.

Sindrome da tremore generalizzato (GTS). Il GTS è anche conosciuto come disordine da tremore steroideo-responsivo o disordine da tic bianco del cane. Inizialmente visto in piccoli cani bianchi come il maltese e il West Highland white terrier, può verificarsi in cani di tutte le dimensioni, tipi e colori. Nessuno sa cosa causa la TMS.

I sintomi della GTS appaiono di solito tra i 9 mesi e i 2 anni di età. Il trattamento contiene normalmente corticosteroidi come il prednisone. I risultati si vedono di solito entro una settimana dall’inizio del trattamento.

Nausea. Come gli esseri umani, i cani possono sperimentare la nausea a causa della cinetosi, dei farmaci, della sovralimentazione o del mangiare qualcosa di inappropriato, come una pianta velenosa. La nausea può anche verificarsi come risultato di una malattia renale o epatica, così come una varietà di altre condizioni. Il tremore può essere un indicatore che il vostro animale domestico ha la nausea. Altri indicatori includono pigrizia, schiocco delle labbra, deglutizione o salivazione più del normale, nascondersi, sbadigliare e vomitare.

Il trattamento della nausea e del vomito dipende dalla causa. L’avvelenamento è una delle principali cause di nausea. Quindi, se il vostro cane vomita all’istante o si agita e sapete cosa può aver ingerito, chiamate rapidamente il vostro veterinario o il Centro Antiveleni Animali al numero (888) 426-4435.

Invecchiamento e dolore. Con l’età, alcuni canini sviluppano dei tremori alle zampe posteriori. Occasionalmente, i tremori possono verificarsi anche nelle gambe anteriori. Questi tremori di solito non influenzano il modo in cui l’animale si muove o cammina.

È facile supporre che segni come i tremori alle gambe siano il risultato del fatto che il cane “sta semplicemente invecchiando”. Tuttavia, lo scuotimento può anche suggerire altri problemi, come il disagio. Pertanto, parlate sempre con il vostro veterinario se il vostro animale domestico anziano sta creando dei tremori.

Avvelenamento. Molte sostanze tossiche o velenose possono causare tremori o scuotimenti negli animali domestici. Alcuni di questi sono innocui per gli esseri umani ma dannosi per il vostro cane domestico. Per esempio, gli articoli che possono essere pericolosi per i cani da compagnia sono: cioccolato, sigarette (che possono causare avvelenamento da nicotina pura), e xilitolo, il sostituto dello zucchero che si trova in molte gomme da masticare. Le esche per lumache contenenti metaldeide possono anche causare gravi contrazioni muscolari e convulsioni.

I sintomi dell’avvelenamento possono variare. Essi includono tremori, debolezza, disorientamento, depressione, salivazione, vomito, diarrea e convulsioni. Se pensate che il vostro cane abbia ingoiato qualcosa di potenzialmente pericoloso, chiamate immediatamente il veterinario. Oppure chiama il Centro Antiveleni Animali al numero (888) 426-4435.

Disturbi convulsivi. L’epilessia, una condizione neurologica, può colpire i cani. Segni e sintomi possono includere decomposizione, aggrappamento, irrigidimento, contrazioni muscolari, perdita di coscienza, bava, masticazione, masticazione della lingua o schiuma alla bocca. Gli animali domestici possono cadere sul fianco e fare movimenti a zampa. La terapia consiste in farmaci per controllare le crisi, come il keppra, il fenobarbital o il bromuro di potassio.

Divertimento. Non c’è davvero bisogno di fare molto per rendere felice un cane. Il solo fatto di tornare a casa la sera è sufficiente per far tremare, abbaiare e fare pipì con gioia ad alcuni animali domestici. Anche se gli animali domestici di solito perdono alcune di queste caratteristiche quando crescono, puoi aiutare il tuo amico canino a calmarsi facendo delle introduzioni calme e veloci. Puoi insegnargli a sedersi prima di salutarlo.

Altre cause di brividi e tremori nei cani

Ci sono altre cause meno comuni di brividi, tremori o scosse nei cani.

L’insufficienza renale persistente può causare brividi. Lo stesso vale per i disturbi neurologici, che possono consistere in malattie infiammatorie della mente o in disturbi epilettici. Il dilemma addisoniano, legato all’insufficienza surrenale, e le condizioni demielinizzanti possono anche causare tremori nei cani da compagnia. I cani possono tremare quando la loro cavità rettale è piena.

Se hai delle domande sui tremori del tuo cane o su qualsiasi altro problema di salute e benessere canino, parlane con il tuo veterinario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *